Seguici su Google+

mercoledì 16 gennaio 2013

MUSICA DAL MONDO. NEL NORD DEL MALI GLI ISLAMISTI HANNO IMPOSTO IL SILENZIO. SUONIAMOGLIELE!

Via Washington Post

Musica dal mondo. Dal Mali già che ci siamo, dove in queste ore divampa la guerra alle corti islamiche. Mentre la Francia inizia le operazioni di terra e la Corte Penale Internazionale dichiara l'apertura di un'inchiesta per crimini di guerra commessi dagli integralisti nelle regioni del nord, il Washington Post ci delizia con la musica nazionale del Mali che, come loro abitudine, i "martiri di Allah" hanno vietato in tutta la regione del nord. E' una regola che la guerriglia non ha vita senza l'appoggio della popolazione locale, ma visto che gli integralismi, soprattutto religiosi, sono odiosi solidarizziamo con l'eventuale minoranza che la musica la suona, la canta e la balla e quindi gliele suoniamo volentieri.

Ali Farka Toure & Toumani Diabate - Kala Djula

Kanawa-Habib Koité

kandia kouyate san barana (maninka).

Salif Keita - Mandjou


APPROFONDIMENTI:

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...